Prestiti delega 15.000 euro

184

Come richiedere ed ottenere con i prestiti delega 15.000 euro? Basta rivolgersi agli istituti di credito e le società finanziarie presenti nella propria città per ottenere un capitale mediante la delega di pagamento. Si tratta di una soluzione di finanziamento per lavoratori dipendenti che operano sia nel settore pubblico che privato, i quali possono rimborsare il credito comodamente attraverso una cessione di due quinti dello stipendio. Una volta trovato l’istituto finanziario più adatto alle proprie esigenze, confrontando i diversi preventivi a disposizione, è possibile recarsi in filiale consegnando i documenti personali e di reddito necessari per la fase istruttoria.

I documenti da consegnare

Per richiedere con i prestiti delega 15.000 euro bisogna consegnare una serie di documenti, ovvero:

  • opia del documento di identità
  • Codice fiscale o tessera sanitaria
  • Ultime due buste paga

Oltre a questi certificati personali e di reddito è necessario ottenere il consenso formale dell’azienda per la cessione dei due quinti sulla retribuzione netta come rata di ammortamento del debito. Rispetto alla normale cessione del quinto infatti, non è sufficiente la mera comunicazione al datore di lavoro da parte della banca o finanziaria, poiché l’azienda può anche rifiutarsi di concedere ed applicare la cessione del doppio quinto. Questo consenso, a seconda delle politiche previste dal singolo istituto, deve essere fornito dal lavoratore stesso oppure dall’ente di credito per suo conto, tramite apposita delega.

I requisiti per i dipendenti privati

Possono ottenere con i prestiti delega 15.000 euro non solo i lavoratori dipendenti del settore pubblico e statale, ma anche i dipendenti di aziende private quali

  • Spa
  • Srl
  • Coop

Il lavoratore deve inoltre avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato, ma in taluni casi viene accettato anche il contratto a tempo determinato, con delle restrizioni sul periodo di ammortamento, che non può superare il vincolo temporale del contratto di lavoro stesso. I lavoratori dipendenti del settore privato che vogliono richiedere una delega di pagamento devono soddisfare determinati requisiti, ovvero:

  • Anzianità di servizio
  • TFR maturato
  • Trattamento pensionistico integrativo

Questi sono i fattori determinante che permettono a un lavoratore del settore privato di avere a disposizione una certa somma di denaro da rimborsare mediante la cessione del doppio quinto dello stipendio. In genere le finanziarie consentono a un lavoratore privato di ottenere un capitale in presenza di un TFR accantonato in azienda che funga da garanzia sufficiente, ma in alternativa è possibile mettere a garanzia anche un trattamento pensionistico integrativo ed ottenere così.