Prestiti delega Olbia-Tempio

305

Per richiedere ed ottenere prestiti delega a Olbia-Tempio è necessario rivolgersi agli enti finanziatori presenti nelle due località. Diversi istituti di credito e società finanziarie vi attendono in zona per avviare la fase istruttoria, e per cui è necessario consegnare copia del documento di identità, codice fiscale e ultime due buste paga. Infine è necessario ottenere l’autorizzazione formale da parte del datore di lavoro prima di vedersi erogato il capitale richiesto da rimborsare tramite trattenuta del doppio quinto dello stipendio. Vediamo dove potersi rivolgere per prestiti delega a Olbia-Tempio con le indicazioni riguardo gli indirizzi dei vari enti finanziatori presenti nella zona.

Prestiti delega Olbia-Tempio, a chi rivolgersi?

Un agente Findomestic vi attende per prestiti delega a Olbia-Tempio in Corso Vittorio Veneto 88 a Olbia, mentre in Via Baldassarre Longhena 23 ci sono i consulenti Figenpa a cui richiedere la delega di pagamento per lavoratori dipendenti. Se cercate istituti di credito a Olbia, non mancano agenzie di Mediolanum in Via Fratelli Cairoli 7, di Banca Sella in Viale Aldo Moro 251, e di Unicredit nella medesima via al numero 320.

A Tempio Pausania c’è una filiale di Banca Carige che ottiene il massimo rating da parte degli utenti cittadini, oppure ci si può sempre rivolgere al principale istituto regionale, il Banco di Sardegna che a Tempio è in Largo Alcide De Gasperi 9. Infine segnaliamo anche la sede di Intesa SanPaolo, ubicata in Via Niccolò Ferracciu 2, a cui potersi rivolgere per prestiti delega a Olbia-Tempio.

Dipendenti privati, come ottenere prestiti delega a Olbia-Tempio

I lavoratori dipendenti del settore privato che vogliono richiedere prestiti delega a Olbia-Tempio devono soddisfare una serie di requisiti per poter accedere ai finanziamenti. Innanzitutto la tipologia di contratto, che deve essere a tempo indeterminato, o al massimo a tempo determinato: in quest’ultimo caso però il periodo di ammortamento non può superare la scadenza naturale del contratto stesso.

L’azienda privata a cui appartiene il lavoratore dipendente deve avere questa tipologia di ragione sociale:

  • Spa
  • Srl
  • Coop

Superato questo step, c’è da tenere a mente l’insieme dei requisiti per cui un lavoratore dipendente del settore privato può accedere o meno al prestito con delega: gli anni di anzianità giocano un ruolo determinante, in quanto da essi dipende il TFR maturato in azienda, che funge da garanzia per la banca o finanziaria che deve concedere il finanziamento. In alternativa si può puntare anche su un trattamento pensionistico integrativo che possa svolgere una tutela sufficiente per l’erogazione del prestito delega a Olbia-Tempio per il lavoratore dipendente privato.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate