Prestiti delega Brindisi

376

I prestiti delega a Brindisi si possono ottenere presso gli istituti di credito e le società finanziarie della zona che propongono il doppio quinto dello stipendio ai clienti. Questa soluzione finanziaria è riservata ai lavoratori dipendenti del settore pubblico ed anche di quello privato appartenenti a srl, spa e coop. Il contratto di lavoro deve essere a tempo indeterminato, oppure a tempo determinato, ma in questo caso il periodo di ammortamento è condizionato dalla scadenza naturale del rapporto di lavoro. In questa pagina potete trovare tutte le info utili sui prestiti delega a Brindisi, con gli indirizzi delle finanziarie in città.

Prestiti delega Brindisi, a chi rivolgersi

Per ottenere prestiti delega a Brindisi ci sono varie soluzioni in città: partiamo con l’agenzia Fiditalia in Via del Mare 6, al top per rating on line degli utenti. Giudizio molto positivo anche per Kiron, che si trova invece in Via Appia 44, mentre in Viale Commenda 138 è ubicata la sede di Agenzia Uno, dove provare a richiedere una delega di pagamento alle migliori condizioni finanziarie.

Tornando in Via Appia al numero 145, i residenti possono rivolgersi alla filiale di Agos Ducato, un’eccellenza nel settore dei finanziamenti on line e non solo, che ha anche un’altra sede in Piazza Cairoli 10. La zona nevralgica delle finanziarie in città resta comunque la già citata Via Appia, dove al numero 175 trova sede anche la filiale di Compass, un’altra delle società leader del settore del credito nazionale.

Banche per prestiti con delega

Altre opportunità di richiedere prestiti delega a Brindisi vengono offerti da istituti di credito come IBL, i quali hanno agenti specializzati in grado di offrire numerosi prodotti e servizi finanziari, e che in città hanno i propri uffici in Via Provinciale S.Vito 11. L’ente finanziario più importante in città resta comunque Banca Popolare Pugliese, che ha varie sedi a Brindisi come in Corso Roma 15 e in Viale Commenda 2.

Per inoltrare la domanda di finanziamento di un prestito delega a Brindisi è necessario consegnare i documenti necessari in filiale, che comprendono:

  • Copia del documento di identità
  • Codice fiscale o tessera sanitaria
  • Ultime due buste paga

Non bisogna poi dimenticare che la delega di pagamento richiede l’autorizzazione formale del proprio datore di lavoro che dovrà applicare la doppia cessione del quinto dello stipendio: al contrario della cessione normale, dove basta la comunicazione scritta della banca a cui l’azienda non può opporsi, è possibile invece per il datore di lavoro opporre un rifiuto alla detrazione del 40 per cento sulla retribuzione netta come rimborso del prestito.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate