Prestiti delega 1000 euro

198

Ottenere attraverso prestiti delega 1000 euro è assolutamente fattibile, in quanto si tratta di una cifra alquanto modesta, mentre al contrari ola convenienza di questo strumento finanziario emerge di fronte alla necessità di capitali ingenti. Bisogna considerare infatti che il rimborso della delega di pagamento avviene attraverso una cessione di due quinti del proprio stipendio, ovvero il 40 per cento del totale. Se la cifra di partenza è questa, con un prestito delega 1000 euro verrebbero rimborsai in pochissimo tempo. Per ottenere il finanziamento bisogna rivolgersi agli istituti di credito o le società finanziarie presenti nella propria città, o in alternativa anche agli agenti intermediari che propongono la migliore soluzione alle condizioni finanziari più invitanti per il cliente.

Come ottenere il finanziamento

Una volta individuato l’ente di credito a cui rivolgersi bisogna consegnare i documenti necessari per avviare la fase istruttoria, ovvero:

  • Copia del documento di identità
  • Codice fiscale o tessera sanitaria
  • Ultime due buste paga

Nel prestito con delega è necessario ottenere l’autorizzazione formale del datore di lavoro alla cessione del doppio quinto, al contrario della semplice cessione standard dove basta la comunicazione dell’avvenuta sottoscrizione del finanziamento. Una volta completata la  consegna dei documenti, in genere bastano 10-15 giorni affinché venga erogato il capitale mediante bonifico bancario sul conto corrente.

Chi può accedere al finanziamento

La delega di pagamento è una soluzione di finanziamento aperta ai lavoratori dipendenti del settore pubblico, statale, privato. La busta paga è una garanzia sufficiente inoltre per poter erogare il credito anche ai protestati e ai cattivi pagatori, che normalmente vedrebbero impedito l’accesso al credito fino a quando vige la segnalazione negativa sull’apposito registro. Non possono invece accedere ai prestiti delega i pensionati, i lavoratori autonomi, i liberi professionisti e più in generale chiunque non abbia una busta paga e un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

i lavoratori del settore privato devono appartenere ad aziende coop, srl o spa per poter accedere alla delega di pagamento, inoltre devono avere un buon numero di anni di servizio e relativo TFR maturato in azienda. Abbiamo detto che il contratto di lavoro deve essere a tempo indeterminato, ma alcune società finanziarie accettano di erogare il finanziamento anche a lavoratori a tempo determinato, con limitazioni sull’ammortamento legate alla scadenza naturale del rapporto di lavoro. Forse proprio questa particolare categoria di soggetti è la più idonea a richiedere prestiti delega da 1000 euro, avendo tempi di ammortamento molto più brevi a disposizione rispetto a un lavoratore a tempo indeterminato.