Prestiti delega Svizzera

376

È possibile ottenere prestiti delega in Svizzera, essendo residenti e lavoratori nel Paese elvetico? Benché si tratti di un’altra nazione, in Svizzera come in Italia esistono numerose società finanziarie ed istituti di credito che propongono i loro prodotti non solo ai cittadini residenti in Svizzera, ma molto spesso anche ai cosiddetti “frontalieri”, ovvero quei cittadini italiani che ogni giorno passano la frontiera per venire a lavorare da queste parti. A differenza dell’Italia, non vige una grande omogeneità circa le condizioni e i requisiti richiesti per ottenere un finanziamento, che variano a seconda dell’ente finanziario, per cui eventuali prestiti delega in Svizzera potrebbero essere soggetti a differenze sostanziali tra un istituto e l’altro.

Come funziona il mercato del credito in Svizzera

Ancora più che in Italia, in Svizzera ha avuto un grande impulso la diffusione del digitale, con tutto il carico di innovazione nel rapporto tra cliente e banca che esso comporta. Ogni istituto di credito elvetico favorisce enormemente la richiesta di prestiti on line, il che comporta un abbattimento di tempi e costi considerevole: ne deriva una grande diffusione oggi dei finanziamenti di tipo veloce, per cui bastano 24 o 48 ore per la fase di istruttoria pratica, e mediamente fino a 7 giorni massimo per ottenere la somma di denaro richiesta.

Per quanto riguarda i tassi di interesse applicati, i prestiti in Svizzera possono andare da un minimo del 5 per cento ad un massimo del 15 per cento, con le dovute eccezioni ovviamente. Dal punto di vista dei requisiti minimi per poter avanzare domanda di finanziamento in terra elvetica, abbiamo innanzitutto la residenza in Svizzera, con possibilità di estensione in una buona parte dei casi anche per i cittadini del vicino Liechtenstein, oppure il possesso di un permesso di soggiorno valido, la cui durata minima varia a seconda dell’istituto di credito. Una terza possibilità è un semplice permesso per i frontalieri, anche in questo caso di durata variabile, ma in genere si parte da un minimo di 3 anni.

Prestiti delega Svizzera, la platea dei beneficiari

Ricordiamo che i prestiti delega sono una formula di finanziamento pensata per i soli lavoratori dipendenti del settore pubblico o privato, i quali possono godere della comodità di un rimborso mediante cessione del doppio quinto. Questo vuol dire che i piani di ammortamento, che vanno da 24 a 120 mesi, prevedono un importo della rata mensile che arriva a un massimo del 40 per cento della retribuzione netta, invece che al 20 come nella cessione del quinto standard.